Negare la crisi non ci aiuterà ad uscirne ….

Posted by castronuovo on Mar 11, 2010 in Sociale |

Da 18 mesi viviamo in una grave crisi economica, arriva da lontano, ma il nostro Governo l’ha sempre negata.

Negli ultimi due anni :
– Cassa Integrazione Guadagni (CIG) è aumentata di 10 volte;
– La disoccupazione è aumentata del 30%
– L’export è sceso ai livelli del 1971
– La produzione industriale è scesa ai livelli del 1991

Questa è la realtà dei fatti.

Cosa ha fatto il Governo per farci uscire da questa crisi?
– nel “decreto mille proroghe”, per sostenere la ripresa ci metterà 300 ml di euro, esattamente 1/10 di quanto messo in Alitalia
– Tagli alla scuola (contrabbandati per riforma) faranno perdere 120.000 posti di lavoro. (con Alitalia hanno “salvato” 5000 posti di lavoro)
– Nella Pubblica Amministrazione Brunetta ha speso nel 2009 ben 5 miliardi in più del 2008 in fornitura di beni e servizi.
– non ha alcun tipo di politica industriale

Anziché fare chiacchiere, servirebbe che il Governo facesse fatti ….

Magari poi prima di chiedere ulteriori sacrifici al popolo dovrebbe dare esempio:
– diminuendo i privilegi politici
– punendo gli assenteisti del parlamento
– diminuendo le pensioni e gli stipendi parlamentari

Perchè i “Parlamentari” sono nostri dipendenti. Dipendenti dello Stato e quindi di ciascuno di noi ed a noi devono rispondere e con noi dovrebbero contrattare i loro stipendi e privilgi!

Vincenzina Castronuovo

Tags: , , , ,

Reply

Copyright © 2019 I sensi nascosti All rights reserved. Theme by Laptop Geek.